A PROFUMO, ROMANO' E FERRARI IL TROFEO "CITTA' DI ROBBIO"

 A PROFUMO, ROMANO' E FERRARI

 IL TROFEO "CITTA' DI ROBBIO"

 

Lo scorso giovedì 27 luglio il Comitato Acsi di Novara è andato in trasferta sugli asfalti della provincia di Pavia per supportare gli appassionati organizzatori del Trofeo “Città di Robbio”: manifestazione agonistica giunta alla quattordicesima edizione in versione cicloamatoriale, per la quarta volta dedicata alla memoria di Pier Emilio Domaneschi.

Clima caldo da tardo pomeriggio estivo in pianura padana, percorso piuttosto impegnativo, disegnato dagli organizzatori sulle poco trafficate strade che attraversano le risaie tra i comuni di Robbio, Rosasco e Palestro, tre gare combattute, con ritmi elevati e vincitori di “qualità”.

Sono stati 145 i cicloamatori agonisti che hanno fatto segnare la loro presenza, oltre ottanta le Società rappresentate, queste le graduatorie di categoria stilate dai giudici di gara, coordinati da Alberto Filippini.

Junior e Senior: 1. Alessandro Maserati (Team Olubra); 2. Davide Carlini (Arredamenti Berutti); 3. Andrea Miotto (Cicli Chiodini); 4. Alex Sarini (Cicli Chiodini); 5. Massimo Tavano (Be Bikers).

Veterani 1: 1. Edoardo Romanò (Ternatese Jolly Wear); 2. Giorgio Rapaccioli (Ciclismo Pavia); 3. Sergio Viola (Team Media Bike); 4. Denis Martignoni (Kilometro Zero); 5. Igor Corcella (Team Doctorbike).

Veterani 2: 1. Andrea Locatelli (Pro Bike); 2. Marco Vallante (Bassotoce); 3. Marcello Ardito (Gauv); 4. Davide Lodato (Velo Club 13); 5. Andrea Maffiolini (Cicli Turri Carrera).

Gentlemen 1: 1. Davide Bellato (Ternatese Jolly Wear); 2. Mauro Bonamici (Gruppo Ciclistico Varzi); 3. Giuliano Foroni (Ceramiche Lemer); 4. Antonio Pisani (Biella Biking); 5. Flavio Forneris (JB Junior Team).

Supergentlemen A: 1. Tiziano Ferrari (Bassotoce); 2. Pietro Villa (Brocchetta Domenico); 3. Silvano Croci (Ferrari Velobike); 4. Virginio Cristiani (Bevl Team Varzi); 5. Vittorio Ferrante (Sant'Angelo Ferramenta).

Supergentlemen B: 1. Enrico Sammarini (Gaggiano F.lli Giacomel); 2. Luigi Guastoni (Gaggiano F.lli Giacomel); 3. Pietro Morelli (Casoratese); 4. Claudio Gragnani (Team Olubra); 5. Roberto Gnoatto (Ciclistica Valenza).

Donne: 1. Samantha Profumo (Myg Cycling Team); 2. Simona Stan (Sant'Angelo Ferramenta).

c.n.

24° GIRO DELLA PROVINCIA DI NOVARA

 24° GIRO DELLA PROVINCIA

DI NOVARA ...SI PESENTA

 

Finirà tutto sudato e stremato, avrà di certo qualcosa su cui “brontolare”, sembrerà arrabbiato e invece dentro sarà per la ventiduesima volta soddisfatto di aver fatto divertire per quattro giorni d'agosto i suoi Amici cicloamatori.

Alberto “Brontolo” Filippini in questi giorni sta ultimando i preparativi per il 24° Giro della Provincia di Novara, competizione cicloamatoriale a punti che ereditò 22 anni fa dall'amico Filiberti, suo predecessore al Comitato (allora Udace oggi Acsi) di Novara e che ha sempre portato avanti con rinnovata impegno, adeguandosi via via alle nuove regole dell'organizzare, in termini di sicurezza, di obblighi e di quant'altro nel tempo è andato cambiando.

Quattro tappe sugli asfalti novaresi dal 9 al 12 agosto compresi, poco meno di 270 chilometri di corsa in circuito, premiazioni di tappa e finali il più possibile generose, per “ricompensare” la fatica profusa dai partecipanti, che potranno decidere di iscriversi ad ogni singola prova, le classifiche finali saranno determinate dai punti di presenza (30 per ogni numero “spillato”) e da quelli assegnati a piazzamento dai 25 del primo fino ai 5 del quindicesimo classificato.

Prima tappa mercoledì 9 agosto a Casalbeltrame, un bel circuito pianeggiante e veloce, 18 chilometri a giro da percorrere quattro volte. Giovedì 10 agosto gara tradizionalmente impegnativa il giusto a Vaprio d'Agogna, nel ricordo di Bogogna e Mora Mamante, tre giri di venti chilometri con “Cima Coppi” sullo strappetto delle vigne di Mezzomerico, raggiunte da Suno. Venerdì 11 agosto sarà corsa velocissima a Momo, quasi 70 però i chilometri da percorrere. Gran finale sabato 12 agosto a Cavallirio, con lo strappetto di Boca a spremere  le energie rimaste, prima della vestizione delle maglie dei vincitori del Giro della Provincia di Novara 2017.

Alberto Filippini e la sua Squadra di appassionati giudici, motostaffettisti e addetti agli incroci stanno oliando al meglio la macchina organizzativa, per cercare come sempre di non lasciare nulla al caso, per far divertire in sicurezza tutti gli appassionati che vorranno premiare l'ennesimo sforzo profuso da un conclamato Brontolone (e una Famiglia) che non si tira mai indietro quando al centro ci sono il Ciclismo e l'Amicizia.

Il Nibbio da lassù

e il Volo continua...

CALENDARIO MB MARCELLO BERGAMO CUP 2017

CALENDARIO 2017 MARCELLO BERGAMO CUP

 

MARZO

12 DOM   MAGGIORA    (AUZATE MRG)

19 DOM  GOLASECCA    (GM CERAMICHE )

26 DOM   MIASINO        (POLISPORTIVA PETTENASCO)

APRILE

1  SAB    BORGO D’ALE  (PEDALE PAZZO)

9   DOM    SESTO CALENDE  G.F.  (VELO CLUB SESTESE) (ACSI- FCI)  

15 SAB     QUAREGNA   (AMICI DEL CICLO)

17 LUN      

23 DOM    MAGGIORA  (ASD AUZATE)  G.F.

MAGGIO 

7  DOM    ROPPOLO     (PEDALE PAZZO)

14 DOM   REGIONALE PIEMONTESE 

 28 DOM   CAVAGLIA DI BREYA  (VELO VALSESIA)

GIUGNO

3 SAB     MAGENTA  (HR TEAM )

 11 DOM   CAMP. ITALIANO & REGIONALI (LURAGO D'ERBA)

18 DOM    CERRO MAGGIORE  (GARBAGNATESE)

 25 DOM  TRONTANO (IL CICLISTA)

LUGLIO  

2   DOM    SOPRANA FREE G.F. (BIKE TRIVERO)

15 SAB      CELLIO

16 DOM    PARONE (VELO VAL SESIA)

22 SAB     BIELLA   OROPA  (AMICI DEL CICLO)

30 DOM 

AGOSTO

27 DOM   MEZZANA DI MORTIGLIENGO  (LESSONA BIKE TEAM)

 SETTEMBRE

3 DOM    CANDELO  (AMICI DEL CICLO)

9 SAB      BORGO TICINO  ( NO WORK TEAM)(ACSI-FCI) 

10 DOM  PONTEVECCHIO  (CICLI BATTISTELLA)

16 SAB   BIELLA- PIAZZO ( TEAM BIELLA PEDALE BIELLESE)

17 DOM  GAJALONGA  G.F.  (TEAM VERDEAZZURRA)

23 SAB    BORGO D’ALE  (PEDALE PAZZO)

 

REGOLAMENTO TECNICO 17° MASTER  - MB MARCELLO BERGAMO CUP

 ART.1 IL MASTER SI ARTICOLA IN 24 PROVE E TUTTE APERTE AI TESSERATI ACSI SETTORE CICLISMO + ENTI DELLA CONSULTA.

ART.2 LE PARTENZE SCAGLIONATE SONO COSI’ SUDDIVISE: DEBUTTANTI - JUNIOR - SENIOR 1 & 2 –VETERANI 1 & 2-GENTLEMAN 1 & 2 - SUPER “A”– SUPER “B”- DONNE “A”– DONNE”B”– PRIMAVERA.

ART.3  NEL NOSTRO MASTER NON SI PREVEDONO  SCARTI E TUTTE LE GARE PREVEDONO UN BONUS DI 10 PUNTI AGLI ARRIVATI.

ART.4 I PUNTEGGI VERRANNO ASSEGNATI AD  OGNI CATEGORIA CON IL SEGUENTE CRITERIO: 50 AL 1° – 45 AL 2° – 40  AL 3° – 35  AL 4° 30-29-28-27-26-25-24-----6-5-4-3-2-1-+ 10 PUNTI DI PRESENZA A CHI TERMINA LA GARA.

ART.5 LA CATEGORIA DONNE JUNIOR VIENE ACCORPATA CON LE DONNE "A" .

 ART.6 VIENE RIPROPOSTO  IL  CIRCUITO DELLE GRAN FONDO CON LE GARE DI SESTO CALENDE, MAGGIORA (23/4) , SOPRANA E GAYALONGA DI GALLIATE DENOMINATO “CRITERIUM  ELVIS GOMME”.

ART.7  LA QUOTA DI ISCRIZIONE E’ FISSATA IN 14 EURO E 17 PER LE GRAN-FONDO.

Art.8 LE NOSTRE GARE SONO GESTITE DA TECNOLOGIA CHAMPION–CHIP E SI USERANNO I CHIP PERSONALI VERDI O GIALLI  RIABILITATI PER L’ANNO 2017. CHI NON POSSIEDE UN CHIP PERSONALE LO PUO’ ACQISTARE DIRETTAMENTE DA SDAM CHAMPION-CHIP ITALIA O SUL CAMPO GARA DEL MASTER MB BERGAMO CUP. E’ ANCHE POSSIBILE NOLEGGIARE UN CHIP (BIANCO) GIORNALIERO AL COSTO DI 5 EURO.

ART.9  LA PREMIAZIONE FINALE DELL’MB BERGAMO CUP  CONTEMPLA  UNA PREMIAZIONE FINALE CON MAGLIA, FIORI, CESTO PER I VINCITORI E GRATIFICAZIONE PER I PRIMI 10 DI OGNI CATEGORIA DELLE CATEGORIE PRIMAVERA - JUNIOR – SENIOR 1 - SENIOR 2 - VETERANI 1- VETERANI 2  - GENTLEMAN 1- GENTLEMAN 2- SUPER “A”- SUPER “B” -  LE PRIME 5 DONNE “A” E “B”.

ART.10 LA PREMIAZIONE FINALE DELLE GRAN FONDO DENOMINATA "CRITERIUM ELVIS GOMME"  PREVEDE  MAGLIA, FIORI, CESTO PER I VINCITORI E GRATIFICAZIONE PER I PRIMI 3  DI OGNI CATEGORIA. 

ART.12  ARTICOLI, FOTO, COMMENTI E CLASSIFICHE SU MASTERCROSSMTB.IT

ART. 13  NEL CORSO DELLA STAGIONE, VISTO IL MOMENTO ECONOMICO GRAVE,  POTREBBE ESSERE ANNULLATA  QUALCHE GARA O ATTIVATA QUALCHE ALTRA.

ART. 14 NON ESISTE UN NUMERO MINIMO DI GARE DA EFFETTUARE PER ENTRARE IN CLASSIFICA.

UN SENTITO RINGRAZIAMENTO AL GRUPPO “MAGLIFICIO MARCELLO BERGAMO”, AD ELVIS GOMME DI DAVIDE BIONDA, AL GRUPPO DI LAVORO MASTERCROSSMTB.IT E  AI COMITATI PROVINCIALI DI  - MILANO – NOVARA – BIELLA - VCO E AL TECNICO INFORMATICO RENATO POLETTI E ALLA OTC COMO PER LA GENTILE COLLABORAZIONE.

 

 

 

 

 

DANIELA E LA LESSONA BIKE TEAM CI CHIAMANO ...NOI RISPONDIAMO

 DANIELA E LA LESSONA BIKE TEAM CI CHIAMANO ...NOI RISPONDIAMO 27 AGOSTO 

 

Dopo cinque mesi e sedici gare del master Mb Bergamo Cup disputate, sentiamo proprio il bisogno di tirare un po il fiato e quindi ci prendiamo il meritatissimo periodo di riposo che nelle nostre  intenzioni servirà a rigenerarci. Dopo la bellissima e fascinosa gara della Biella – Oropa, riprenderemo ancora in terra biellese il nostro vorticoso cammino e in campo stavolta scenderà  il folto e simpaticissimo e operoso gruppo della  Lessona Bike Team capitanato da Daniela Cornale, una forza della natura. Sede di tappa Mazzana di Mortigliengo, un ridente comune sparso di 560 anime che festeggia  il  santo patrono, San Bartolomeo, e noi ci uniremo a loro contribuendo così alla loro sentitissima festa. Ho sentito in questi giorni la Presidentissima Daniela Cornale, la quale, con una simpaticissima pronuncia vagamente parigina, mi ha riferito che il percorso è quasi pronto, una decina di chilometri disegnati sulle colline lambite dalle acque del lago delle Piane che verrà ripetuto tre volte. L’ideale per smaltire le tossine delle vacanze e riprendere il ritmo delle nostre gare in vista dello scoppiettante finale. L’organizzazione da ottime garanzie, lo sappiamo tutti, il  team del Lessona Bike è un composto da laboriosi atleti come Grendene, Bianchetti, Depentor, Rotta, Perotto, Marovino, Pipistrelli, Gallone, Cappelletto, Cagni che ringraziamo per tutto l'impegno profuso a favore dei mini bikers, Fangazio  che sanno coalizzarsi e portare a termine ogni tipo di manifestazioni, specie se a guidarli c’è lei, Madame Danielà Cornalè.

... SEGUE PROGRAMMA