LIVIO FORNASIERO

LA 14' DEL GIRO DEL VENETO DI CROSS

 LA 14' DEL GIRO DEL VENETO DI CROSS

Padova. Continua con successo la partecipazione dei nostri ciclocrossisti padovani al Giro del Veneto di ciclocross giunto alla 14^tappa che si è svolta a Feltre, nel bellunese. Il tracciato di gara era molto sdrucciolevole per il fango provocato dalle piogge dei giorni precedenti. Le soddisfazioni maggiori sono venute dai Senior1 e Senior2, rispettivamente con Manuel Piva (B-One Bike&Motor) e Daniele Zuanon (Melato). Piva, primo assoluto, ha dimostrato tutta la sua classe. Anche Zuanon, vera rivelazione, che da stradista, fa vedere cose eggregie nel settore ciclistico fuori strada. Vincitrici padovane anche nelle categorie femminili, con Elisa Cappellari (Club Colli Euganei) e Luisa De Lorenzo Poz (Team EsteBike), che hanno vinto tra le Women A e Women C. Saliti sul secondo gradino del podio nelle rispettive categorie: Giovanni Sergiano, Paolo Baiocchi, Paolo Damolin e sul terzo gradino: Mauro Rigoni, Maurizio Busato, Claudio Dovigo, Ulderico Ventura e Daniela Meneghini. 

                                                                                                                                                                  

  Livio Fornasiero 

TEAM BENATO BIKES GRANDE PROTAGONISTA

L'Asd Team Benato Bikes grande protagonista 

Rovolon (Pd). Anche quest’anno il Team Benato Bikes di Carbonara di Rovolon ha visto i suoi numerosi atleti impegnarsi in varie attività agonistiche e non. Nel settore strada In evidenza Eros Dalla Mutta, che ha vinto la maglia di campione provinciale su strada e secondo al Trofeo ciclistico del Piovese; Alessandro Zavattiero con ben 6 vittorie assolute; Omar Minetto, secondo al giro del veneto; Stefano Sillo, terzo al torneo delle province; Marco Bertolini, sempre presente alle gare con ottimi risultati; Raffaele Foralosso, sempre protagonista; Enzo Bergamasco, pluri-vittorioso e detentore della maglia del campionato Primavera di 1^ Serie; non dimentichiamo Elisa Masiniero, protagonista nelle gare su strada, oltre agli esperti nel ciclismo nello sterrato, sia nell'Mtb che nel ciclocross ad iniziare con Claudio Dovigo, che ha indossato la maglia tricolore di categoria nel ciclocross; a Giovanni Ceron, sempre presente sia su strada, Mtb e nel ciclocross, confermando la sua esperienza. Nel ciclopratismo troviamo padre e figlio: Giovanni ed Ivan Negretto. Nella carellata dei portacolori protagonisti troviamo ancora: Daniela Meneghini, Dario Grazian, Carlo Liverani, Stefano Guarniero. Per quanto riguarda il settore del mountain bike, ci sono dei giovani emergenti che stanno ottenendo dei risultati superiori alla media: da Mattia Sanvito, Simone Dal Maso, Diego Santesso, Renato Gastaldello, Diego Sillo, Roberto Carmignato, Mosè Veronese. Un plauso agli esperti granfondisti come Anna Biani, ottima alla GF Strade Bianche e Simone Daniele, che ha dato l'assenso a numerose granfondo. Non si può dimenticare uno stagionato atleta come Armando Castello, con con la sua venerabile età di 82 anni, ha saputo affrontare il Monte Grappa con un tempo per lui eccezionale. Il Team Benato Bikes, che è presieduto da Giancarlo Benato, ha il suo fiore all'occhiello nelle organizzazioni ed alla recente festa di premiazione del Torneo delle Province, il Benato Bikes è stato premiato come società ciclistica che ha meglio organizzato e data l'esperienza di Giancarlo Benato, la premiazione è stata più che meritata, dato il maggior numero di preferenze. Le date organizzative, come da tradizione, sono state quella del primo maggio a Carbonara e quella della prima domenica di settembre, che hanno avuto grande successo di partecipazione.  

                                                                                             Livio Fornasiero